Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Luigi Crespellani, un politico da riscoprire

Il 5 ottobre 2017, presso la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani - Senato della Repubblica, ha avuto luogo un convegno per il cinquantesimo anniversario dalla scomparsa di Luigi Crespellani (1897-1967), primo sindaco di Cagliari nel dopoguerra, primo presidente - nel 1949 - della Regione Autonoma della Sardegna, nonchè Senatore della Repubblica (nel gruppo DC) dal 1958 alla scomparsa.

L’assessore regionale Cristiano Erriu, intervenuto al convegno, lo ha definito "una figura complessa di uomo politico, di fine e autorevole giurista e promotore di istituzioni culturali musicali". Umberto Allegretti (Università di Firenze), ne ha tracciato un profilo storico, mentre Teresa Crespellani, una delle figlie del politico sardo, ne ha descritto il profilo privato, come possiamo ascoltare anche nelle video-interviste realizzate per questo Speciale.

Alla cerimonia di commemorazione (organizzata dal nipote Carlo Crespellani Porcella) è intervenuto il Presidente del Senato Pietro Grasso, che ha definito Luigi Crespellani “esempio di uomo politico di grande spessore culturale e morale", che "indicò la strada per la costruzione dell’istituzione regionale e la ricostruzione dell’isola dalle profonde ferite lasciate dalla guerra”.