Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

"Settevoci" e il successo di Baudo


Settevoci 1966 Baudo con cartello e telecamera


“Settevoci”, un programma che debutta sul teleschermo il 6 febbraio 1966, bocciato inizialmente dai dirigenti Rai perché definito “programma intrasmettibile”, andò in onda per colmare un buco di palinsesto sostituendo la serie "Le avventure di Rin Tin Tin", la cui videocassetta non arrivò in tempo per l`emissione. Fu subito un grande successo e da allora ogni domenica, per 5 anni, moltissimi italiani - nell`edizione serale circa 10 milioni di telespettatori - seguirono la trasmissione facendo la fortuna del suo conduttore, l`allora giovanissimo Pippo Baudo. Delle 5 edizioni trasmesse tra il 1966 e il 1970, nessuna registrazione è rimasta nelle teche Rai, sono andate perdute. Ci rimangono solo delle foto e le sigle storiche come “Donna rosa” e “Viva le donne”.