Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

Norimberga, processo ai vinti



In occasione del 70º anniversario Rai Storia propone una puntata speciale sul processo di Norimberga. Sei mesi dopo la resa del terzo Reich, il 20 novembre del 1945, 21 gerarchi nazisti finiscono alla sbarra per essere giudicati da un Tribunale Internazionale, composto dalle quattro potenze vincitrici, che li mette davanti alle prove inconfutabili dei loro crimini. Inizia nella patria della propaganda nazista, il primo processo mediatico della storia, che pone dubbi e interrogativi sulla “giustizia dei vincitori” ma che istituisce un principio fondamentale del diritto: i crimini contro l’umanità devono essere giudicati da un’istituzione sovranazionale, perché violano diritti e principi universali. E’ un’idea carica di una forte ispirazione ideale, che non avrà un’evoluzione lineare ma che costituirà il precedente fondamentale per il tribunale dell’Aja istituito nel 1993. La guerra nei Balcani, che riporta dopo mezzo secolo la guerra sul territorio europeo, induce la giustizia internazionale ad intervenire, in continuità con i principi di Norimberga ma in un contesto completamente cambiato.