Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Diario Civile - L`estate sta finendo. Storia di Giancarlo Siani

Diario Civile - L`estate sta finendo. Storia di Giancarlo Siani

La Napoli in fermento culturale, artistico, musicale. Ma anche la Napoli della “guerra” dove si affrontavano a colpi di omicidi i clan della Nuova Famiglia, il cartello avversario della Nuova Camorra Organizzata di Cutolo. E’ la città degli anni ‘80, quella di Giancarlo Siani, il giovane cronista ...

Leggi tutto

Le idee restano

Le idee restano

Falcone e Borsellino. Le ultime testimonianze dei due magistrati e il ricordo dei giorni dei terribili attentati. La loro eredità intellettuale nelle parole dei due giudici che per primi seppero intuire i percorsi che stavano avvicinando la mafia al potere criminale finanziario.

Leggi tutto

Eco della Storia. Contro la mafia: il coraggio e la paura

Eco della Storia. Contro la mafia: il coraggio e la paura

Quanto Cosa Nostra si è impadronita dell’anima del popolo e della nazione? E quanto le reazioni dal basso sono riuscite a farsi strada tra la vita reale e l’impotenza delle istituzioni? Nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci, Gianni Riotta cerca le risposte a questi interrogativi nella ...

Leggi tutto

Boris Giuliano, un commissario a Palermo

Boris Giuliano, un commissario a Palermo

Ucciso in un agguato mafioso ordinato da Leoluca Bagarella il 21 luglio 1979, il capo della squadra mobile di Palermo, Boris Giuliano, fu tra i primi a capire le trasformazioni criminali di Palermo negli anni Settanta e a cogliere i rapporti tra politica e Cosa Nostra. La sua vicenda , umana e ...

Leggi tutto

Diario Civile – Pizzolungo, memorie di una strage

Diario Civile – Pizzolungo, memorie di una strage

In occasione del 21 marzo, la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, Rai Storia propone il documentario “Pizzolungo, memorie di una strage“, che racconta a 31 anni di distanza l'eccidio che il 2 aprile 1985 costò la vita a una giovane donna Barbara Asta, ...

Leggi tutto

I mafiosi e la religione

I mafiosi e la religione

Quando le forze dell’ordine fanno irruzione nel covo del boss di Cosa Nostra Pietro Aglieri, uno dei mandanti delle stragi di Capaci e via D’Amelio, trovano una piccola cappella privata. Aglieri è uno dei più noti esempi di religiosità mafiosa e di un rapporto complesso e drammatico tra mafia ...

Leggi tutto

Diario Civile: Antiracket

Diario Civile: Antiracket

Tutto ebbe inizio nel 1990, quando un piccolo numero di commercianti diede vita ad un’esperienza inedita di lotta al racket mafioso. A Capo d’Orlando, paesino di mare in provincia di Messina, Sarino Damiano, Tano Grasso, Francesco Signorino e altri piccoli commercianti poco più che trentenni si uniscono ...

Leggi tutto

Lezioni sulla Costituzione Italiana. Pt. 6: Le sfide di domani

Lezioni sulla Costituzione Italiana. Pt. 6: Le sfide di domani

“La Costituzione non è un reperto archeologico, la Costituzione vive e guarda al futuro. Non solo perché esprime dei principi che sono fondamentali, essenziali per la vita della collettività, […] ma anche perché indica degli orizzonti, dei traguardi che ci riguardano ancora come uomini di oggi e come ...

Leggi tutto

Lezioni sulla Costituzione Italiana. Pt. 5: I poteri nello Stato

Lezioni sulla Costituzione Italiana. Pt. 5: I poteri nello Stato

 “La Costituzione non è soltanto un documento politico che disegna il quadro dei poteri dello Stato, i quali poi si esplicano liberamente, ma è una legge, è la legge fondamentale. Quindi il rispetto delle regole e dei principi che la Costituzione stabilisce, anche in materia di equilibrio tra i poteri, ...

Leggi tutto