Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

I presidenti della Repubblica Italiana: da De Nicola a Napolitano

I presidenti della Repubblica Italiana: da De Nicola a Napolitano

In occasione dell'inizio delle votazioni a Camere riunite per l'elezione del dodicesimo Presidente della Repubblica, Raistoria ha preparato uno speciale sui passati inquilini del Quirinale e sul senso di questa istituzione del nostro ordinamento.

Da Enrico De Nicola a Giorgio Napolitano, passando per Einaudi, Pertini e Ciampi (tra gli altri), riviviamo il senso che ha avuto questa carica istituzionale nella storia del nostro Paese.

Capodanno al Quirinale: i messaggi di fine anno

Capodanno al Quirinale: i messaggi di fine anno

31 dicembre 1960 - il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Italiana Giovanni Gronchi. 31 dicembre 1963 - il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Italiana Antonio Segni 31 dicembre 1968 - il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Italiana ...

Leggi tutto

Presidenti

Presidenti

I Presidenti che hanno guidato le fasi più delicate della storia repubblicana italiana. Tre capi di Stato e i loro settennati che hanno caratterizzato decisivi periodi di transizione del Paese: Enrico De Nicola, eletto Capo provvisorio dello Stato nel luglio del 1946 e divenuto Presidente della ...

Leggi tutto

Un giorno al Quirinale

Un giorno al Quirinale

Il Quirinale, il palazzo che ospita la sede della Presidenza della Repubblica. Una puntata avvincente, carica di fascino, alla scoperta delle storie di chi quotidianamente garantisce il funzionamento dell’Istituzione. Sono rievocate le bellezze artistiche, le meraviglie architettoniche, lo splendore ...

Leggi tutto

De Nicola, addio al primo Presidente

De Nicola, addio al primo Presidente

Muore Enrico De Nicola, il primo presidente della Repubblica italiana. Tra i maggiori avvocati penalisti, è deputato al Parlamento a partire dal 1909 per poi ritirarsi dalla vita politica durante gli anni del fascismo. Eletto all’Assemblea Costituente, viene nominato Capo provvisorio dello Stato ...

Leggi tutto

De Nicola, il primo presidente italiano

De Nicola, il primo presidente italiano

Nasce Enrico De Nicola, il primo presidente della Repubblica italiana. Deputato al Parlamento a partire dal 1909 si ritira dalla vita politica durante gli anni del fascismo. Eletto all’Assemblea Costituente, diventa Capo provvisorio dello Stato il 28 giugno 1946, e dall’1 gennaio 1948 primo Presidente ...

Leggi tutto

Luigi Einaudi eletto al Quirinale

Luigi Einaudi eletto al Quirinale

Einaudi viene eletto Presidente della Repubblica Italiana al quarto scrutinio, con 518 voti su 872. Einaudi, secondo Presidente della Repubblica, presta giuramento il giorno seguente e resterà in carica fino all’11 Maggio 1955.

Leggi tutto

Luigi Einaudi il secondo Presidente della Repubblica italiana

Luigi Einaudi il secondo Presidente della Repubblica italiana

Nasce a Carrù, in provincia di Cuneo, Luigi Einaudi, economista, politico, giornalista, e secondo Presidente della Repubblica Italiana. Il pensiero economico di Einaudi è improntato al liberismo: esalta l'individualità, la libertà d'iniziativa, e il pragmatismo. Per Einaudi, le libertà civili sono inscindibili ...

Leggi tutto

Gronchi il terzo presidente

Gronchi il terzo presidente

Nasce a Pontedera Giovanni Gronchi. E’ il terzo presidente della Repubblica italiana, eletto il 29 aprile 1955 con 658 voti su 833 votanti. Come presidente della Camera, tocca a lui presiedere la seduta comune e scandire il nome apposto dai parlamentari sulla scheda. Anche quando si accorge della ...

Leggi tutto

Saragat, quinto presidente della Repubblica

Saragat, quinto presidente della Repubblica

Al ventunesimo scrutinio, con 646 voti su 963, Giuseppe Saragat viene eletto quinto presidente della Repubblica italiana. Presidente dell’Assemblea Costituente dal 1946, Saragat aveva rassegnato le dimissioni per fondare con l’ala moderata del Partito socialista italiano, nel gennaio 1947, il Partito ...

Leggi tutto

Il Presidente Saragat

Il Presidente Saragat

  - Muore a Roma Giuseppe Saragat.Nato a Torino il 19 settembre 1898, Saragat si iscrive giovanissimo al Partito socialista. Durante il fascismo, Saragat si rifugia all’estero. Rientrato clandestinamente in Italia nel 1943, viene arrestato dai tedeschi. Rinchiuso nel carcere romano di Regina Coeli, ...

Leggi tutto