Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Addio a Dario Fo

Addio a Dario Fo

È morto Dario Fo. Era ricoverato da una decina di giorni all’ospedale Sacco di Milano per problemi polmonari. Aveva novant'anni e sette mesi. 

Dario Fo nasce a Sangiano, in provincia di Varese, da una famiglia antifascista. A Milano frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera, poi si dedica al teatro. Ha lavorato per il cinema, per la televisione;  ha dipinto e scritto di arte; ha all’attivo parecchi romanzi e saggi oltre a ai testi teatrali. Nel 1959 fonda una compagnia teatrale con la moglie Franca Rame. Alla stagione teatrale 1969-1970 appartiene Mistero buffo, la sua opera più famosa. Nel 1997 riceve il Premio Nobel per la Letteratura, ‘per avere emulato i giullari del Medio Evo, flagellando l’autorità e sostenendo la dignità degli oppressi’.

Lo Speciale di Rai Cultura gli rende omaggio con una selezione di filmati, interviste e approfondimenti che testimoniano la grandezza di Dario Fo, la vastità della sua cultura e il suo poliedrico, appassionato e inestimabile talento.

Dario Fo dal teatro al Premio Nobel

Dario Fo dal teatro al Premio Nobel

Nasce, in provincia di Varese, Dario Fo. Premio Nobel per la letteratura nel 1997, è regista, drammaturgo, attore e scenografo italiano. Tra le sue opere il celebre “Mistero buffo”. I suoi lavori teatrali fanno uso degli stilemi comici dell'antica commedia dell'arte italiana e sono rappresentati con ...

Leggi tutto

Dario Fo: il cacciatore

Dario Fo: il cacciatore

Tratto da Canzonissima del 1962 e introdotto dalla sigla del programma, questo filmato vede Dario Fo impegnato in una presa in giro dei cacciatori.

Leggi tutto

Dario Fo: il Premio Nobel

Dario Fo: il Premio Nobel

Il 9 ottobre del 1997 il drammaturgo e attore Dario Fo riceve a Stoccolma dalle mani del re Gustavo di Svezia il Premio Nobel per la letteratura, assegnatogli con la seguente motivazione: “Perché, seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi.“ “Alla ...

Leggi tutto

L`arte secondo Fo - Mantegna, il trionfo e lo sghignazzo

L`arte secondo Fo - Mantegna, il trionfo e lo sghignazzo

Un ritratto «alla rovescia», a caccia del guizzo e dello sberleffo che si nascondono dietro ogni sua opera. Dario Fo racconta un Mantegna inedito. Attraverso ingrandimenti e disegni proiettati su due grandi schermi svela particolari pittorici meno noti al grande pubblico, restituendo una interpretazione ...

Leggi tutto

L`arte secondo Dario Fo - Picasso desnudo

L`arte secondo Dario Fo - Picasso desnudo

Dieci “lezioni” di storia dell’arte tenute da un docente d’eccezione, Dario Fo. A partire da lunedì 30 maggio torna su Rai 5 in prima serata il ciclo “L’arte secondo Dario Fo”. Lo scrittore, premio Nobel per la letteratura del 1997, in un itinerario a ritroso ripercorre gli sviluppi salienti dell’arte ...

Leggi tutto

Al museo con Dario Fo - Canzonissima del 1962

Al museo con Dario Fo - Canzonissima del 1962

L’edizione di Canzonissima del 1962 era affidata a Dario Fo e Franca Rame che l’abbandonarono, però, anticipatamente per “divergenze artistiche ed ideologiche con i dirigenti della Rai”. Il frammento proposto è tratto da quella storica edizione: Dario Fo conduce gli spettatori tra i tesori della ...

Leggi tutto

Dario Fo: Tribuna musicale - da Alta fedeltà 1962

Dario Fo: Tribuna musicale - da Alta fedeltà 1962

Uno Spezzone tratto dal varietà della Rai Alta fedeltà (1962), con Leo Chiosso, condotto da Gorni Kramer e Lauretta Masiero, scritto da Guglielmo Zucconi. In questo estratto, Dario Fo e Lauretta Masiero interpretano un simpatico sketch sull`esterofilia musicale e i dialetti italiani.

Leggi tutto