Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Un mondo di donne - L`eterno effimero della moda

A Mary Quant, la stilista inglese che ha inventato la minigonna si ispirano le storie di questa puntata.
Trasformare Palazzolo, bellissimo borgo in provincia di Siracusa, in un polo di turismo culturale nel quale far convergere le eccellenze artistiche, tessili e musicali: questo il lungimirante obiettivo di Titti Augusta Zabert Colombo, che come primo passo ha acquistato e ristrutturato vari edifici locali tra cui il palazzo nobiliare. Parte fondamentale di questo progetto è la componente legata alla moda: nelle stanze di questi edifici sono infatti esposti capi di abbigliamento che variano dai rarissimi costumi settecenteschi ai pregevoli manufatti da lei stessa ricamati con tessuti preziosi.       

Chiara Vigo è l’ultima detentrice di un’antica sapienza: l’arte del bisso, la seta più preziosa al mondo, la seta del mare, la cui raccolta nasce da un sistema segreto che lascia intatto l’animale. Dalla filatura si ricava un filo che leggendariamente è stato usato per gli abiti di re Salomone, di numerosi sovrani e dei personaggi più potenti delle società babilonese, assira, fenicia, ebraica, greca e romana. Il bisso impercettibile al tatto, evanescente e cambia colore in base alla luce sino a divenire simile all’oro. La tecnica di lavorazione del bisso, che Chiara Vigo ancora oggi pratica all’interno del suo laboratorio, è una sapienza che si tramanda per via matrilineare secondo conoscenze in cui scienza, tradizione e magia si fondono da secoli, riecheggiando la leggenda delle Janas, le fate sarde tessitrici.

Hadia Ghaleb – Il Cairo Quella egiziana è una società generalmente chiusa e oscurantista nei confronti delle donne, restia a concedere loro anche i più basici diritti, al punto che violenze, abusi e condanne riempiono quotidianamente le cronache del Paese. All'interno di questo difficile contesto, però, le giovani generazioni hanno cominciato a sfruttare le opportunità e i canali aperti dal web e dai social media per riscattare il proprio ruolo e replicare modelli sociali molto

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo