Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Togliatti, l`abilita` de "Il Migliore"

Nasce Palmiro Togliatti, tra i fondatori del Partito Comunista Italiano di cui diviene segretario nel 1927. Nel 1944 partecipa alla cosiddetta Svolta di Salerno che rilancia l’unita’ del fronte antifascista. Membro dell’assemblea costituente, nel 1948, all’uscita da Montecitorio, e’ vittima di un attentato che rischia di far piombare il paese nella guerra civile. Muore a Jalta nel 1964.
Palmiro Togliatti: il “Migliore”. Già questo aggettivo con il quale il popolo comunista definisce il proprio leader, dice molto su un vero e proprio culto della personalità cresciuto intorno a questo dirigente politico le cui doti di leader sono riconosciute anche dagli avversari. La sua biografia politica non può essere ristretta alla storia italiana, considerato il ruolo che Togliatti esercita alla testa dell’Internazionale comunista negli anni Trenta, gli anni più bui delle purghe staliniane. Il suo legame con Stalin e con i vertici sovietici non verrà mai messo in discussione anche quando Togliatti ritorna in Italia nel pieno della guerra civile e si trova di fronte il compito non facile di far sopravvivere e prosperare un partito comunista legato a Mosca in un paese passato sotto la sfera di influenza degli Usa.
E’ questo il suo capolavoro politico: riuscire a dare una prima legittimazione al suo partito e farlo coprotagonista nella stesura della Carta costituzionale democratica. Un’operazione che passa per due importanti novità la trasformazione del Pci da partito di avanguardie rivoluzionarie a partito di integrazione di massa; la scelta di una strategia dei due tempi: un primo tempo democratico in attesa del salto rivoluzionario. Ed è proprio il salto rivoluzionario, l’ora X, che gli iscritti al Pci aspettano con ansia, che sembra arrivata quando Togliatti viene ferito nel ’48. E’ un’illusione: i vertici del Pci seguendo le indicazioni di Togliatti ordineranno il tutti a casa.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo