Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Sacrario Militare di Cargnacco, Udine

Sacrario Militare di Cargnacco, Udine: a settantacinque anni di distanza dalle terribili battaglie sul fiume Don sostenute dall’esercito italiano, che segnano l’inizio della drammatica ritirata dell’AMIR, rientrano in Italia, grazie all’opera del Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti, le spoglie di 100 soldati caduti sul Fronte Russo, a cui viene tributata una cerimonia di resa degli onori militari. Le telecamere di Passato e Presente l’hanno ripresa, in preparazione di una puntata della prossima edizione dedicata alla Campagna italiana di Russia (1941-43).

Il Commissariato Generale per le Onoranze ai Caduti (Onorcaduti), ha tra i suoi compiti la manutenzione e la custodia dei Sepolcreti in Italia e all’estero, la ricerca, il recupero e l'eventuale rimpatrio dei Caduti italiani non ancora individuati. Nel 2019 si celebreranno i 100 anni dalla sua istituzione.

 http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Eventi_news/Pagine/rientro_100_caduti_russia.aspx

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo