Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Nobile e la tenda rossa

Un gruppo di uomini dispersi tra i ghiacci per quarantotto giorni, un contorno di polemiche, tradimenti e riabilitazioni, e un protagonista che a distanza di un secolo è ancora discusso: Umberto Nobile.

Svelare il mistero della 'Sfinge polare', era una delle immagini poetiche che i grandi esploratori usavano per descrivere la loro missione. In tanti hanno provato ad avvicinarsi al Polo Nord via mare, ma solo con l'arrivo dei dirigibili, l'impresa è stata possibile. I voli delle aeronavi ‘Norge’ del 1926  e ‘Italia’ del 1928 sono stati frutto di una preparazione tecnica  e scientifica di avanguardia per quei tempi, ma - date le difficoltà - gli incidenti di percorso erano numerosi. E la tragedia del Dirigibile Italia e della tenda rossa riempirono le cronache dei tempi.

Nobile e la tenda rossa
con Francesco Perfetti
di Chiara Chianese

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo