Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 
Accadde oggi - 19/05/1920

Nasce il militante Malcolm X

 

Nasce a Omaha, in Nebraska, Malcolm X, al secolo Malcolm Little. Malcom ha un’adolescenza difficile, fra lo spaccio di droga, le rapine, la prostituzione e il gioco d’azzardo. È per questo che, nel 1946, viene arrestato e condannato a 10 anni di carcere. In carcere prende contatto con membri della NOI, Nation of Islam, una setta islamica militante che predica, per i neri d’America, la lotta alla discriminazione razziale attraverso la conversione all’Islam e la creazione di una nazione nera all’interno degli Stati Uniti. Uscito dal carcere nel 1952, Malcolm X si unisce alla Nation of Islam, diventandone uno dei membri più influenti. Nel 1964, Malcolm X annuncia pubblicamente la sua separazione dal Movimento, a causa di una sempre più marcata divergenza d’idee con i vertici dell’organizzazione. È proprio la setta islamica che commissiona l’assassinio di Malcolm X, avvenuto il 21 febbraio 1965 a Manhattan.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo