Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - 05/05/1998

La tragedia di Sarno

Una valanga di fango, provocata da una violenta alluvione, travolge Sarno e i comuni limitrofi, causando 160 vittime. È una strage annunciata, poiché si sa che i comuni di Sarno, Quindici, Bracigliano, Siano e S. Felice a Cancello sono costruiti su un terreno devastato dalla mano dell’uomo. L’incuria nella gestione del territorio e un sistema fognario insufficiente scatenano la tragedia.

Nel processo del gennaio 2003, saranno assolti per insufficienza di prove gli unici due imputati - l’ex sindaco di Sarno Gerardo Basile, e l’ex assessore comunale Ferdinando Crescenzi - accusati di omicidio colposo plurimo. Il 30 aprile 2008 il Comitato per l’emergenza idrogeologica in Campania dichiara cessato lo stato di emergenza nei comuni coinvolti dall’alluvione del 1998.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo