Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - 04/05/1930

La polizia britannica arresta Gandhi

La polizia britannica arresta il Mahatma Gandhi e lo rinchiude nella Prigione Centrale di Yeravda. È la reazione alla ‘marcia del sale’, partita il 12 marzo e conclusasi il 6 aprile, dopo 380 chilometri, sulla spiaggia di Dandi, organizzata per manifestare contro l’iniqua tassa imposta dal monopolio reale. La repressione, durissima, porta in carcere 80.000 indiani in tre mesi. Nel 1931, si raggiunge un compromesso: uscito di prigione, Gandhi firma il Patto di Delhi con il viceré Lord Irwing, in forza del quale gli indiani sospendono la disobbedienza civile, ma gli inglesi s’impegnano a rilasciare i prigionieri politici e a permettere alle popolazioni costiere la raccolta di sale per uso casalingo.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo