Seguici    
 
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

La notte esplosiva di Roma e Milano

Accadde oggi - 27/07/1993

Un esplosione quasi contemporanea, risuona nella notte nelle città di Milano e Roma. Due autobombe esplodono a pochi minuti di distanza, rispettivamente in via Palestro e, davanti all’antica chiesa di San Giorgio al Velabro . Un attentato che si consuma a due mesi esatti dalla scoppio della autobomba di via dei Georgofili, a Firenze. E’ la stagione del terrore, inaugurata dall’attentato romano di via Fauro del 14 maggio. In tutto i morti sono 11 e i feriti 95.  Gli unici condannati sono il boss di Cosa Nostra, Totò Riina e, il mafioso Filippo Graviano. Ma i mandanti e lo scopo di quelle stragi, rimangono ancora un mistero.

Commenta

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo