Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

La fine pacifica del franchismo

Juan Carlos viene proclamato re di Spagna, a due giorni dalla morte del dittatore Francisco Franco. Questo e’ una data singolare perche’ ci introduce in una anomala transizione dalla dittatura alla democrazia. In genere le dittature fasciste nel 900 sono crollate tutte drammaticamente con guerre civili e tragici bagni di sangue. In spagna invece la transizione avviene in maniera pacifica, enunciata dallo stesso Juan Carlos nel giorno del suo insediamento quando afferma, nel suo messaggio di investitura, di voler essere re di tutti gli spagnoli in nome della democrazia. Franco era stato tenuto in vita artificialmente proprio per trovare una soluzione pacifica alla transizione. L’uomo vecchio malato, l’uomo mummia spettacolo decrepito e un po’ ripugnante, si contrapponeva alla giovanile baldanza del re . Un contrasto destinato ad essere un elemento importante nel passaggio, una iniezione di ottimismo nell’animo degli spagnoli.
 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo