Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La "Brigata 28 marzo" uccide Walter Tobagi

Il 28 maggio 1980 Walter Tobagi, giornalista del “Corriere della Sera”, viene assassinato a poca distanza da casa, in via Salaino, da un commando di giovani brigatisti, che rivendicheranno l’attentato con la sigla “Brigata 28 marzo”. Al “Corriere della Sera”, Tobagi svolgeva con coraggio il suo ruolo di inviato sul fronte del terrorismo e di cronista politico e sindacale.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo