Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - 22/01/1891

Gramsci fondatore del Pci

Nasce ad Ales, in provincia di Cagliari, Antonio Gramsci, quarto di sette fratelli. Dapprima socialista, è nel 1921 tra i fondatori del Partito Comunista italiano. Delegato italiano nell'esecutivo dell'Internazionale, in Russia Gramsci studia gli sviluppi della dittatura del proletariato. A Mosca Antonio conosce anche una violinista, Giulia Schucht, che diventa sua moglie e dalla quale ha due figli. L'8 novembre del 1926 è arrestato dalla polizia fascista e condannato a vent'anni di reclusione. In cella Gramsci scrive I Quaderni dal carcere, uno sviluppo originale ed approfondito della filosofia marxista. L'aggravarsi delle sue condizioni di salute portano prima al suo ricovero in clinica e poi alla libertà condizionale. Muore per un'emorragia celebrale il 27 aprile del 1937. 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo