Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giovanni XXIII, pellegrino ad Assisi

11 settembre 1962: La Chiesa vuole essere “Chiesa di tutti, e particolarmente Chiesa dei poveri”, dice Giovanni XXIII. E a pochi giorni dall’apertura del Concilio Vaticano II, il 4 ottobre, si reca in treno a Loreto, e di qui ad Assisi, per mettere il Concilio da lui voluto sotto la protezione della Madonna e di San Francesco. E’ la prima volta che un Pontefice lascia Roma sin da prima di Porta Pia. E’ un viaggio in luoghi santi un tempo parte dello Stato della Chiesa ma ora sotto sovranità italiana. Un viaggio che vede quindi il Pontefice in veste non più di padrone ma di pellegrino. E viene salutato da una grande folla in festa, felice di vederlo. Giovanni XXIII diventa così il primo papa del Novecento, e il terzo in ben quattro secoli, a recarsi ad Assisi.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo