Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Felice Orsini. Il primo terrorista

Cospiratore e artista, martire e avventuriero, patriota e condottiero: Felice Orsini è uno dei personaggi più esuberanti e imprevedibili del Risorgimento italiano.

Affiliato alla Giovine Italia, nel 1849 prende parte alla Repubblica romana. Ma la vicinanza alle idee di Mazzini è solo momentanea: è infatti convinto che uccidendo il Re di Francia possa scoppiare una rivoluzione a sostegno dell’indipendenza dell’Italia. Ed è esattamente quello che prova a fare l’11 Gennaio 1858, attentando alla vita di Napoleone III.

 

 

LIBRO: R. Cappelli, Il processo a Felice Orsini (introduzione R. Balzani), 2008.

LUOGO: Rue Le Peletier, Parigi.

FILM: Noi credevamo, di M. Martone.

 

Felice Orsini. Il primo terrorista
con il prof. Gilles Pecout

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo