Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

FASCISMO: LA CONQUISTA DELL`ETIOPIA

L`unità didattica ricostruisce il momento storico che caratterizzò, durante il ventennio fascista, la conquista dell`Etiopia da parte dell`Italia, iniziata nell`ottobre del 1935. L`Italia già possedeva le isole dell`Egeo, la Somalia e l`Eritrea. Mussolini ora punta il mirino espansionistico sull`Etiopia. Il pretesto gli viene offerto da incidenti di frontiera ai confini con la Somalia. La Società delle Nazioni, di cui fa parte anche l`Etiopia, condanna l`Italia come stato aggressore e impone le sanzioni economiche. Anche se di fatto le potenze continuano a rifornire l`Italia di benzina e la Gran Bretagna consente il passaggio delle navi italiane attraverso il Canale di Suez, Mussolini sollecita il popolo italiano a donare l`oro alla patria - e più tardi il ferro - per fronteggiare l`assedio economico. L`unità didattica si conclude con le sequenze filmiche della guerra in Etiopia e dell`avanzata italiana sino alla conquista della capitale Addis Abeba (5 maggio 1936).

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo