Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

FASCISMO: IL REGIME

Il potere conferito a Mussolini dopo la marcia su Roma, nell`ottobre del 1922, consente al duce di costruire il nuovo regime, operando con rapidità ed energia e superando una serie di ostacoli, che avevano impedito ai deboli governi del primo dopoguerra un`efficace azione amministrativa ed economica. Nel giro di poche settimane Mussolini fa votare alla Camera la decadenza del mandato ai centoventi deputati di opposizione, tra i quali gli aventiniani. I partiti politici vengono sciolti. I passaporti per l`estero sono revocati. Viene istituita la polizia politica e introdotta la pena di morte. Alla stampa viene messo il bavaglio; il confino e il tribunale saranno le uniche alternative rimaste a coloro che preferiscono rimanere antifascisti in patria. La strada verso la dittatura è ormai aperta.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo