Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - Anni '50 - 22/08/1951

Evita Peron ed il "renunciamento"

La first lady argentina, Evita Peron, si candida alla vicepresidenza del Paese. Già  nominata Ministro del lavoro, all’indomani dell’elezione alla presidenza del marito Domingo Peron, porta avanti con lui numerose riforme economiche di stampo socialista. Durante il secondo mandato del marito, cerca di accedere alla vicepresidenza con l’appoggio della Confederacion General del Trabajo, ma, a causa dell’opposizione militare, sceglie la via del renuunciamento, come comunicherà  alla sua gente in un celebre discorso. L’anno successivo, al culmine del successo, il cancro, di cui è ammalata, la porta alla morte, recando un immenso dolore nel popolo argentino. Il giorno del suo funerale, a Buenos Aires, non è più possibile trovare un solo fiore: sono tutti deposti davanti al suo feretro.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo