Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Elisabetta II d`Inghilterra

La sua incoronazione, nel 1953, fu un evento mediatico assoluto: oltre cento milioni di telespettatori. E il suo regno dura ancora, dopo aver festeggiato, nel 2012, il Giubileo di diamante, i sessant’anni sul trono.

È Elisabetta II di Inghilterra di cui il professor Francesco Perfetti delinea il profilo.

Quando Elisabetta sale al trono ha 26 anni, ma pochi – e tra loro Churchill - sono favorevoli a far diventare la sua incoronazione un evento mediatico, ricordando anche i contrattempi avvenuti durante quella del suo predecessore, Giorgio VI, il re balbuziente riscoperto dal film “Il discorso del re”. Ma l’evento sarà un successo, anche diplomatico, come dimostra la presenza del figlio di Hiro Hito, l’imperatore giapponese sconfitto, o dell’ambasciatore sovietico.

E’ una regina che sa – come dimostra, appena ventunenne, in un discorso ripreso dalla Bbc - di dover fare i conti con un impero attraversato dal desiderio indipendentista di Stati come l’India e ridimensionato nel numero di sudditi. Ma si troverà a fare i conti anche con diversi primi ministri, da Churchill – ritenuto il suo mentore – alla Thatcher e Blair; e con gli scandali che attraversano il suo regno. Primo tra tutti i casi mediatici legati a Lady Diana e alla relazione tra il figlio Carlo e Camilla che infliggono un duro colpo all’immagine della monarchia inglese. Tocca ancora alla regina risollevarla. E con successo.

Elisabetta II d'Inghilterra
con Francesco Perfetti
Giancarlo Mancini

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo