Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - Anni '60 - 12/02/1966

Elio Vittorini e la letteratura "responsabile"

Muore a Milano, a 58 anni, lo scrittore Elio Vittorini. Tra le sue opere più significative “Il Garofano rosso”, “Uomini e no”, e “Conversazione in Sicilia”. Durante la Seconda Guerra Mondiale, Vittorini aderisce al Partito Comunista clandestino e partecipa alla Resistenza. Dal 1945 al 1947, gli viene affidata la direzione della rivista politico-culturale “Il Politecnico”, che abbandona a causa di un forte contrasto con Togliatti. La direzione di Vittorini lascia un segno indelebile: l’affermazione della necessità per la cultura e la letteratura di assumere tutte le responsabilità etiche e politiche, per la trasformazione della realtà.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo