Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Delitti politici americani

L'uccisione di leader politici portatori di una visione forte e nuova della società è una tragica costante della storia statunitense. Partendo dalla cinquantesima ricorrenza dell'assassinio di John Fitzgerald Kennedy, avvenuta il 22 Novembre 1963, Il Tempo e la Storia ripercorre quella ed altre uccisioni di personaggi illustri del passato USA.

Attraverso la guida del professor Lucio Villari, riviviamo il trauma nazionale costituito dall'assassinio del Presidente Abraham Lincoln (1865) all'indomani della fine della Guerra di Secessione; l'uccisione di un Presidente meno noto, WIlliam McKinley (1901), avvenuta per mano di un anarchico. Arriviamo poi agli anni Sessanta, con assassinii ormai raccontati dalla TV: quelli di JFK a Dallas (1963) e del fratello Robert a Los Angeles, mentre era candidato alla presidenza (1968); quelli di due leader della lotta per i diritti civili degli afroamericani: Malcolm X (New York, 1965) e Martin Luther King (Memphis 1968).

Documenti di repertorio, immagini storiche, filmati d’epoca delle Teche Rai segnano il cammino di un pezzo di storia, non solo americana.

 Il Tempo e la Storia: Delitti politici americani, di Pierluigi Tiriticco. Puntata adattata per il web.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo