Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Cadorna, il capo

Soprannominato “Il generalissimo”, Luigi Cadorna, è l'uomo che dal maggio del 1915 al novembre 1917 comanda le truppe italiane sui campi di battaglia della Grande guerra. Un personaggio che Massimo Bernardini ricorda con il professor Marco Mondini a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura in onda martedì 2 febbraio alle 13.10 su Rai3 e alle 20.50 su Rai Storia.

Monarchico, diffidente verso la politica e il palazzo, Cadorna è il condottiero che promette agli italiani una guerra breve e la conquista delle terre irredente.

Ma sarà lui il primo ad accorgersi che quello intrapreso sarà un cammino ben più faticoso del previsto, fino alla tragica ritirata di Caporetto. Ripercorrere la sua figura significa non soltanto gettare uno sguardo nuovo sulle vicende del primo conflitto mondiale, ma offrire un contributo utile a rileggere tutta la storia d'Italia di quel periodo storico.

“Il tempo e la storia” ha ascoltato una voce particolare sulla figura del Generale Luigi Cadorna, quella del nipote, Carlo Cadorna, colonnello dell’esercito in pensione. Guarda qui, l'intervista in esclusiva per il web

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo