Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Burkini. Il vestito della religione

Il burkini è un costume da bagno che copre interamente il corpo, lasciando liberi viso, mani e piedi. Servirebbe a permettere alle donne islamiche di andare in spiaggia secondo le indicazioni dei leader religiosi islamici.  Ma sulla scia degli ultimi attentati di matrice islamica il burkini ha sollevato molte rimostranze proprio perché è un costume che manifesta in maniera ostentata un'appartenenza religiosa e quindi rischierebbe di creare disturbo addirittura all'ordine pubblico. Il corpo della donna resta uno dei punti focali della questione. Un corpo che non deve essere visto. Un corpo che bisogna velare, nascondere, negare: il burkini, per molti occidentali, altro non è infatti che  una versione "light" del burqa, uno degli indumenti che l’Islam politico vorrebbe imporre alle proprie donne.

LIBRO: Giuseppina Muzzarelli,  A capo coperto, storia di donne e di veli Il Mulino, 2016

LUOGO: Costantinopoli

FILM: I dialoghi delle carmelitane

 

Burkini. Il vestito della religione
con Alberto Melloni
di Alessandro Varchetta

 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo