Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
Accadde oggi - 10/02/1898

Bertold Brecht quando il teatro è politica

Nasce ad Augusta, il poeta e drammaturgo Bertolt Brecht. Nel 1924 si trasferisce a Berlino, dove comincia a lavorare per il teatro. Si avvicina alla dottrina marxista e stringe rapporti con il partito comunista tedesco. Nel 1928 scrive, insieme con Kurt Weil, la celebre commedia “L’Opera da tre soldi”. Questo lavoro di Brecht è espressione della nuova tendenza, sorta in questo periodo in Germania, da parte di tutte le arti all’impegno politico, inteso come partecipazione attiva alla costruzione di un mondo migliore. Nasce così, in campo musicale, il concetto di “musica d’uso”. Brecht abbandona la Germania nel 1933, dopo l’incendio del Reichstag, e si reca in esilio in Svizzera, Danimarca, Svezia, Finlandia e Stati Uniti, da dove farà ritorno nel 1948, stabilendosi definitivamente a Berlino Est dove muore nel 1956. . 

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo