Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Bella storia. Nonino

Per la quarta puntata del nuovo programma di RaiStoria ideato e condotto da Maurizio Costanzo sono presenti in studio Antonella e Cristina, due delle tre sorelle della grappa Nonino.
Intraprendenti, appassionate e unite, hanno saputo valorizzare e, se possibile, rilanciare in chiave contemporanea, la grappa friulana prodotta dalla loro famiglia dalla fine dell’Ottocento.
Dapprima considerata l’acquavite dei poveri, una bevanda quasi senza sapore, funzionale solo a riscaldarsi, solo nel 1973 la grappa Nonino da cenerentola diventa regina delle bevande forti, grazie alla caparbietà del loro padre Benito e soprattutto della madre Giannola, che porta l’ampolla Nonino nei migliori ristoranti del mondo e sulle tavole dei più bei nomi della politica, dello spettacolo, del giornalismo.
Le tre sorelle (la minore si chiama Elisabetta) crescono nella distilleria di famiglia, apprendono un mestiere fatto di conoscenza e rispetto della tradizione e dei ritmi dell’artigianalità. Oggi non solo la qualità, ma anche i numeri premiano l’azienda gestita dalle tre sorelle, riconosciuta come la vera ambasciatrice della grappa italiana nel mondo. 34 dipendenti, di cui ben 26 donne, producono 20 tipi di grappa, per un totale di 900mila bottiglie ogni anno.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo