Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

1917 LA CRISI DELLA GERMANIA

Il 1917 è un anno chiave sia nello svolgimento della prima guerra mondiale, sia per il futuro della Germania e dell'Europa intera. Un anno ripercorso dal professor Luciano Canfora con Michela Ponzani a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura in onda giovedì 4 maggio alle 13.15 su Rai3 e alle 20.30 su Rai Storia. Il 1917 è l'anno della guerra sottomarina illimitata, voluta dalla Germania per indebolire le forze dell'Intesa; ma è anche l'anno della rivoluzione russa, con le sue tappe salienti a febbraio e in ottobre.

La rivolta guidata da Lenin regala, da un lato, nuova linfa ai partiti della sinistra di tutta Europa, compresi quelli tedeschi; dall'altro conduce la Russia fuori dal conflitto, permettendo alla Germania di concentrare le proprie forze solo sul fronte occidentale e offrendogli la speranza di poter ancora vincere la guerra. Ma il 1917 è anche l'anno in cui gli americani entrano in guerra al fianco degli anglofrancesi. Il loro contributo sarà decisivo per neutralizzare l'ultima offensiva tedesca della primavera 1918 e permettere alle forze dell'Intesa di vincere la guerra. Ne parla il prof. Luciano Canfora, ospite di Michela Ponzani a "Il tempo e la Storia".

LIBRO: Fritz Fischer, Assalto al potere mondiale (Einaudi, 1961, "Collana storica", varie volte ristampato)
LUOGO: Il vecchio palazzo del Reichstag a Berlino
FILM: Orizzonti di gloria di Stanley Kubrick, 1957

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo