Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

Speciali Storia - La valigia messicana

Nel 2007, tre scatole con oltre 4.500 negativi, conosciute come “la valigia messicana” furono rinvenute in un armadio da Trisha Ziff, a Città del Messico, grazie alla collaborazione con il Centro Cinematografico di New York.

Quelle fotografie, molte delle quali inedite e a lungo considerate perse, furono scattate durante la guerra civile spagnola da tre amici – Robert Capa, David Seymour “Chim” e Gerda Taro - e si rivelarono tra le più rappresentative del ventesimo secolo.

Foto, I Una storia raccontata dal documentario “La valigia messicana” che Rai Cultura propone venerdì 15 luglio alle 22.30 su Rai Storia.

Per decenni dopo la guerra civile spagnola fu proibito rivangare il passato.

Oggi, la nuova generazione si pone delle domande e molti dei più dolorosi segreti spagnoli sono stati forzatamente portati alla luce.

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo