Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Stasi. La polizia segreta della DDR

Durante gli anni della Guerra Fredda è stato calcolato che la Germani Est avesse una spia ogni 59 abitanti. Ciascuno di loro lavorava, direttamente o indirettamente, per il ministero della sicurezza dello stato, ovvero per la Stasi.

Dalla sua fondazione nel 1950 fino alla sua dissoluzione nel 1990, La Stasi è stata l’occhio segreto con cui il regime comunista della Ddr spiava i suoi cittadini. Ma non solo: anche a livello internazionale, la Stasi era all'avanguardia sia nello spionaggio che nel controspionaggio.

Erik Mielke e Markus Wolf sono stati gli uomini che hanno reso il ministero tedesco una macchina perfetta, un “Grande Fratello” paranoico, capace di "decomporre anime", riscrivere biografie e condizionare la politica internazionale.

Stasi. La polizia segreta della DDR
con Ernesto Galli Della Loggia

 

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo