Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Spartaco

Spartaco, il gladiatore, uno dei protagonisti più famosi della storia antica con una vicenda unica da influenzare anche il pensiero politico moderno.

Per Karl Marx era un eroe, un “vero rappresentante del proletariato antico”.

In onore di Spartaco, la rivoluzionaria socialista Rosa Luxemburg dà al suo movimento il nome di Lega Spartachista.

E poi c’è Hollywood, con il kolossal Spartacus, di Stanley Kubrick interpretato da Kirk Douglas e molti altri riferimenti al suo nome e alle sue gesta.  

Secondo lo storico Luciano Curreri, “è molto probabile che Spartaco provenisse da una classe sociale elevata, forse era sposato a una sacerdotessa, parlava le lingue e in generale possiamo dire quasi con certezza che era un uomo colto e preparato militarmente”.

La storia comincia nel 73 avanti Cristo a Capua, quando Spartaco guida con successo una ribellione di gladiatori.

Presto attorno a lui si forma un esercito di schiavi in fuga che riesce a sconfiggere e a contrastare le legioni che Roma manda a reprimere la rivolta. Il sogno di una vita libera dura due anni: nel 71 a.c.,  gli schiavi di Spartaco vengono sconfitti e sterminati.

 

Il tempo e la storia Spartaco
di Massimo Gamba
con il prof. Luciano Curreri

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo