Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Signorie: I Della Scala

Verso la metà del 1200 l’Italia è divisa tra guelfi e ghibellini, tra i partigiani del papato e quelli dell’impero, e in questo clima di lotta perpetua iniziano a farsi largo grandi famiglie che assumono il governo delle città e gradualmente ne diventano, di fatto, le padrone.

A Milano ci sono i Visconti, a Ferrara gli Este, a Mantova i Gonzaga. A Verona c’è la famiglia Della Scala, che per 125 domina la città. Una famiglia che - a partire da Mastino I, dal figlio Alboino e da  Cangrande, l’esponente più conosciuto, amato e celebrato della dinastia – è protagonista di “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura.

Ospite di Massimo Bernardini, il professor Franco Cardini che analizza, in particolare, la figura dio Cangrande della Scala, abilissimo soldato e uomo politico, ma anche  generoso mecenate, amico e protettore del Sommo Poeta Dante Alighieri.

Sarà lui che riuscirà a  garantire alla città di  Verona un periodo di grande splendore.  Un periodo che si conclude attorno al 1387 quando le famiglie Visconti, Este e Gonzaga sconfiggono Verona, cacciando dalla città gli ultimi esponenti della famiglia Della Scala. 

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo