Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 
 RAI54 - 1994. Il quarantennale della tv

RAI54 - 1994. Il quarantennale della tv

Il quarantennale del 1994 coincide la "Rai dei professori" guidata da Claudio De Mattè, e da un punto di vista sociale, con la recessione economica e il sorgere della “Seconda Repubblica” dopo il travagliato periodo di “Tangentopoli”. E’ stato un anniversario meno sontuoso, ma non privo di trasmissioni dedicate.

Genere talk/documentario

Titolo: Tempo DI TV - RAI 1954-1993. La televisione racconta l'Italia
trasmissione:  26 ottobre 1993, Raiuno

In diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico, Piero Angela, con Enza Sampò e Alessandro Cecchi Paone, presenta una serata speciale che apre le celebrazioni del quarantennale del servizio pubblico TV, nel corso del quale viene trasmesso un documentario di Giuseppe Lisi di un’ora Tra il vecchio e il nuovo, riguardante il periodo 1954-1963.
In studio, vengono intervistati testimoni della TV delle origini e delle epoche successive, tra i quali Lello Bersani, Isa Barzizza, Piero Turchetti, Marisa Del Frate, Alberto Manzi, Renato Tagliani, Rosanna Vaudetti, Gianni Bisiach, Maria Grazia Piccinino, Tito Stagno, Ruggero Orlando, Pippo Baudo, Ugo Gregoretti, Silvio Noto, De Mattè (il presidente RAI) e Renato Carosone.

Nei pomeriggi successivi, dal 27 al 29 ottobre 1993, vanno in onda alle 18.30  su Raiuno gli altri tre documentari, Il villaggio globale (1964-1972), In laboratorio (1973-1980) e Postmoderno (1980-1993)

Genere Talk show

Titolo: I suoi primi quarant’ anni
trasmissione: dal 8 novembre 1993 al 1 luglio 1994, Raidue
un programma di Enza Sampò e Sergio D’Ottavi
regia di Giovanni Ribet
170 puntate di circa 10 minuti, registrate a Milano

Enza Sampò è la “padrona di casa” che ospita, ogni giorno, persone comuni e personaggi, ognuno legato a un anno di televisione, ripercorso attraverso le cinque puntate settimanali, e in I suoi primi 40 anni è affiancata da un personaggio televisivo “emergente”, del giornalismo o dello spettacolo (molti provengono dalla “factory” della Tv delle ragazze), per rallegrare e attualizzare il percorso storico e nozionistico della trasmissione.

L’arredamento cambia ogni decennio, il tono generale ricorda altre trasmissioni rievocative della Sampò, E’ arrivata la bufera (1989) e La mia guerra (1990).

Si tratta di una lunga serialità trasmessa su Raidue in quello che era l’orario di soap opera, dai toni femminili, da rotocalco rosa, ma realizzato con profonda dovizia storica.

Genere Talk show

Titolo: Alfabeto TV
trasmissione: dal 3 novembre 1993
un programma di Gianni Bisiach
regia di Leone Mancini

in ogni puntata Gianni Bisiach ospita in studio un personaggio o discute di un tema legato a 40 anni di TV con degli ospiti. Programma realizzato dalla DSE.

Genere Talk show musicale

Titolo: Mi ritorni in mente  - Quarant'anni di musica in televisione
Conduzione e ideazione di Red Ronnie
Regia di Claudio Lelli
Trasmissione: dal 20 giugno 1994

Red Ronnie, in una scenografia che riproduce un salotto, circondato da ragazzi e ragazze, ospita cantanti o cantautori, ai quali mostra repertori televisivi, copertine di giornali e dischi, legati alla carriera dell'ospite della puntata.

Genere inchiesta in studio

Titolo: Nostra padrona televisione
trasmissione: dal  19 maggio 1994 al 16 giugno 1994, 5 puntate
un programma di Sergio Zavoli

un viaggio-inchiesta di Sergio Zavoli in 40 anni di storia televisiva, attraverso le evoluzioni del mezzo e della società, ricco di approfondimenti e testimonianze esclusive.

Vedi le altre puntate

Da oggi la Rai

Gli anniversari della TV

Estratti

Gli anniversari della TV

Estratti

Gli anniversari della TV

Estratti

Gli anniversari della TV

RAI54 - 1994. Il quarantennale della tv

Estratti

Dissero della TV...

Immagini senza frontiere

Estratti

Dissero della TV...

Numeri e notizie

Immagini senza frontiere