Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

La preistoria dell’Unione Europea

Oggi l’Unione Europea è un’ organizzazione internazionale con 28 paesi membri, un proprio Parlamento, una banca centrale e un mercato comune in parte caratterizzato da una moneta unica, l’euro. Ma prima di diventare una realtà politica, l’Unione europea è stata per molto tempo soltanto un grande ideale condiviso.

Ripercorriamo il viaggio che ha portato all’Europa odierna, dal 1700 quando nel clima dell’illuminismo nasce l’idea di un’Europa dei popoli,  per arrivare al termine della seconda guerra mondiale, nel 1946, a Zurigo con un solenne discorso paneuropeo del primo ministro inglese Winston Churchill. Si scopre così che l’“Europa unita” è stata per diversi secoli solo un’idea capace però di animare il continente, ispirare le teorie dei filosofi, le rivoluzioni dei popoli oppressi e accendere le fantasie di imperatori e dittatori. 

Il Tempo e la Storia - La preistoria dell’Unione Europa

di Massimo Gamba 

con Emilio Gentile

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo