Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Kosovo: dalla guerra a oggi

La guerra del Kosovo è stata l’ultima guerra europea del Secolo scorso e la prima della Nato contro uno Stato sovrano. Ed è stato l’ultimo atto della serie di conflitti etnici che negli anni ’90 hanno insanguinato l’ex Jugoslavia.

A “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura condotto da Massimo Bernardini, ne parla la professoressa Silvia Salvatici che di quegli avvenimenti è stata anche testimone, in loco.

La guerra era cominciata a livello locale ma fu conclusa dalle bombe dell’Alleanza Atlantica, tra esodi di profughi, polemiche e giustificazioni di intervento “umanitario”. Il Kosovo - una piccola provincia jugoslava, abitata in grande maggioranza da albanesi, ma considerata dai serbi come la sacra culla della loro nazione – diventa teatro di una contesa etnica sempre più crudele, in cui a un certo punto anche l’Italia, come membro della Nato, si trova a giocare un ruolo di primo piano, sia politico che militare.

Inoltre quella del Kosovo è una vicenda che ci aiuta a riflettere su interrogativi e dilemmi ancora attuali: è possibile far convivere due popoli in uno stesso Stato? Che mezzi usare per raggiungere l’indipendenza? Fino a che punto è lecito agli Stati terzi intervenire negli affari di altri Paesi? A chi spetta il compito di bloccare un massacro in corso?

Kosovo. Dalla guerra a oggi

di Leonardo Campus

con Silvia Salvatici

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo