Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Joseph Goebbels: la voce del terzo Reich

Joseph Goebbels, il ministro della propaganda del Terzo Reich, l’uomo che ha plasmato le parole, le immagini e i suoni della Germania nazista è anche l'uomo che per un giorno è stato il successore di Adolf Hitler.

Un uomo intelligente e colto, fanatico e freddo, dotato di una capacità di seduzione così profonda da fargli dare l’appellativo di “diavolo zoppo”.

Il 29 ottobre 1897 Joseph Paul Goebbels nasce a Rheydt, una cittadina della Bassa Renania.

Il 9 novembre 1926 viene nominato da Hitler a capo del partito nazista di Berlino.

Il 1° maggio 1945 si suicida con un colpo di pistola dopo aver ucciso la moglie Magda e i suoi sei figli.

Ma qual è stato il ruolo di Goebbels nella Germania hitleriana?
Quali sono state le sue armi di propaganda e qual è il suo rapporto con gli altri gerarchi nazisti come Göring, Himmler, Hess.

Secondo il prof. Galli della Loggi, “Goebbels è l’unico tra gli adepti della cerchia di Hitler ad avere una caratura intellettuale ragguardevole”.

 

Il tempo e la storia Joseph Gobbels: la voce del terzo Reich
di Giancarlo Mancini
con il prof. Ernesto Galli delle Loggia

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo