Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

RESTA SEMPRE AGGIORNATO
 

I grandi discorsi dei Papi

Dallo storico discorso delle dimissioni pronunciate in latino di Benedetto XVI nel 2013, che ha stupito i fedeli di tutto il mondo, al duro richiamo alla povertà di papa Francesco alla Curia romana nel Natale 2014; dal “Convertitevi!” rivolto ai mafiosi al “Non abbiate paura!” di Giovanni Paolo II; dalla prima apparizione televisiva di un papa - Pio XII al Giubileo del 1950 - alla prima visita ufficiale di un pontefice, Paolo VI, alle Nazioni Unite. Fino all'indimenticabile discorso di Giovanni XXIII, che chiuse la giornata di apertura del Concilio Vaticano II con l'esortazione ai fedeli “Date una carezza ai vostri bambini e dite: questa è la carezza del Papa”. Parole dense di significati che Aldo Cazzullo racconta in “I grandi discorsi della Storia”, il programma di Rai Cultura in onda su Rai Storia.

Oltre all'analisi retorica e linguistica di Flavia Trupia, il programma ospita i contributi dei vaticanisti Paolo Rodari e Alberto Melloni, le testimonianze dirette del giornalista Felice Cavallaro, presente al “Convertitevi” di Giovanni Paolo XII; di Claudio Speranza, autore delle riprese storiche di quello che è passato alla storia come il "discorso della luna" di Giovanni XXIII;  di Giovanna Chirri, corrispondente dell'Ansa in Vaticano, unica ad avere compreso in diretta il latino usato di Benedetto XVI; e il commento dello storico della radio e della tv Giorgio Simonelli.

“Grandi Discorsi della Storia” è un programma condotto da Aldo Cazzullo, a cura di Erika Brenna, autori Aldo Cazzullo, Luciano Palmerino, regia di Tommaso Vecchio e Jovika Nonkovic. Un format originale Stand by me.

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo