Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Giuseppe Prezzolini: la voce dell`interventismo

Giuseppe Prezzolini, intellettuale, editore, giornalista e scrittore è stato uno degli uomini di cultura italiani più importanti del '900. La sua attività copre quasi tutto il XX secolo.

Ha appena 18 anni quando viene assassinato Umberto I di Savoia e ne ha 99 quando si forma il primo governo a guida laica della Repubblica, presieduto da Giovanni Spadolini.

 In questa puntata si affronta un periodo particolare della lunga avventura umana e culturale di Giuseppe Prezzolini:

dal dicembre 1908, quando nasce a Firenze la rivista La Voce, da lui fondata e diretta, al settembre 1911, l’inizio della guerra italo-turca per il controllo di Tripoli e della Cirenaica, fino al fatidico 24 maggio 1915 che segna l’intervento dell’Italia nel primo conflitto mondiale.

Proprio Giuseppe Prezzolini, che firma i suoi articoli con lo pseudonimo Giuliano il Sofista, sarà uno dei più accesi sostenitori dell’intervento nella Prima guerra mondiale. 

 

Il tempo e la storia. Giuseppe Prezzolini: la voce dell'interventismo
di Roberto Fagiolo
con il prof. Emilio Gentile

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo