Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Crash - La maschera e l`anima

Alì è un giovane tunisino venuto in Italia qualche anno fa per studiare recitazione e coronare il suo sogno di diventare attore. Ha attraversato il paese da nord a sud alla ricerca di una nuova vita, e sul suo cammino ha incontrato molte difficoltà: il lavoro non si trova, e l’integrazione in una società straniera non è semplice. Le parti che vengono offerte a un attore con le sue origini sono sempre le stesse, legate a dei cliché che Alì sente stretti.

A Roma Alì trova una soluzione: compra una maschera e un costume e diventa una statua vivente: sa che questa non è "arte", ma bisogna pur mangiare, e poi la maschera lo rende irriconoscibile e lo protegge dalla vergogna di dover chiedere offerte ai turisti. 

In questo modo l' “uomo con la maschera” si è inventato un lavoro e ha guadagnato un po’ di soldi, ma Alì senza la sua maschera, ha trovato se stesso?