Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Cavour e Napoleone III

Camillo Benso conte di Cavour, l’uomo che con Garibaldi, Cavour e Vittorio Emanuele II è considerato uno dei padri e dei simboli del nostro Risorgimento.

Un personaggio che il professor Gilles Pecout ricorda a “Il Tempo e la Storia”, il programma di Rai Cultura condotto da Massimo Bernardini, in onda su Rai Storia.

Ma se Mazzini è l’ideologo, Garibaldi il condottiero, re Vittorio Emanuele l’istituzione, Cavour è stato il politico che ha organizzato e costruito l’unità d’Italia.

La sua strategia di alleanze ha infatti permesso al piccolo Piemonte di sfidare e cacciare dal suolo italiano gli oppressori austriaci.

Cavour sapeva che per fare l’Italia bisognava trovare alleati in Europa e fece di tutto per conquistare l’alleanza della Francia e del suo imperatore, Napoleone III.

L’intervento dei francesi nella terza guerra d’indipendenza e nella liberazione di Milano fu determinante.

Cavour e Napoleone III

Con Gilles Pecout

Di Giancarlo Di Giovine

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo