Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

Califfato: islam e rivoluzione

Il 29 Giugno scorso un uomo di nome Abu Bakr al-Baghdadi si è autoproclamato Califfo dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante, un territorio tra la Siria e l’Iraq occupato militarmente negli ultimi due anni nel contesto delle guerre civili che infiammano i due paesi medio orientali.

È quindi da tempo che le bandiere nere del califfato sventolano sulle città, sui campi di battaglia e nei video in cui i seguaci del califfo celebrano le loro imprese sanguinarie.

Fatti d’attualità che stimolano una serie di domande: che cosa è un califfo? E come si è arrivati oggi a parlare di nuovo califfato?

L’8 Giugno del 632 a Medina muore Maometto.

Il consiglio dei fedelissimi nomina il saggio Abu Bakr Kalìfa, “successore” del Profeta. Abu Bakr diventa così il primo Califfo della storia dell’islam.

Ad Ànkara nel 1924, il Presidente della neonata Repubblica Turca Mustafa Kemal, detto “Ataturkabolisce il Califfato, la cui rinascita è annunciata proprio lo scorso 29 giugno dal suo nuovo Califfo.

Califfato: islam e rivoluzione
con Giorgio Del Zanna
di Pierluigi Tiriticco

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo