Seguici    
Accedi

Effettua il LOGIN

Hai dimenticato la password?
REGISTRATI ADESSO!

oppure accedi tramite...

 

1989: dopo il muro una nuova Europa

La storia compiuta in venticinque anni dell’Europa di oggi, dalla caduta del muro di Berlino all’entrata nell’Ue dei paesi del blocco orientale.
Il 9 novembre del 1989 con il muro, crolla la Cortina di Ferro che separava l’Europa.
Dopo anni di avvicinamento, nel 2004 fanno il loro ingresso nell’Unione Europea la Repubblica Ceca, la Polonia, l’Ungheria, la Slovenia, la Slovacchia più l’Estonia, la Lettonia e la Lituania.
Nel 2007 si aggiungono la Romania e la Bulgaria, nel 2013 la Croazia mentre l’Ucraina firma il 21 marzo scorso il trattato di associazione politica dell’UE.

Massimo Bernardini con il professore Giovanni Sabbatucci ripercorre i passaggi più significativi di questo ultimo quarto di secolo per capire più in profondità perché la caduta del muro trascina con sé il blocco orientali dei paesi comunisti e in questo passaggio dalla dittatura alla democrazia che ruolo ha giocato la Comunità Europea

Il Tempo e la Storia - 1989: dopo il muro una nuova Europa 

di Pierluigi Tiriticco

con Giovanni Sabbatucci

Vedi le altre puntate

Tags

Condividi questo articolo

Inserisci il codice nel tuo articolo